Recital

Michele Marasco & Irene Veneziano

Domenica 15 Maggio 2016 ore 20.45

MicheleMarasco IreneVeneziano (10)  MicheleMarasco IreneVeneziano (1)

 

 

 

 

 

LOCANDINA


Michele Marasco

MarascoHa avuto tra i propri insegnanti C.Klemm e A.Nicolet per il flauto, G.Giani Luporini per lacomposizione e F.Rossi per la musica da camera. Ha suonato come primo flauto solista all’Opera di Zurigo, nell’Orchestra della Radio di Lipsia, presso il Teatro “Carlo Felice” di Genova, nell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia a Roma, nella Filarmonica della Scala e nell’ORT-Orchestra della Toscana.
Si è esibito come solista in sale prestigiose come la Carnegie Hall (New York), St John’s Smith Square (Londra), la Wiener Konzerthaus (Vienna), la Sala Verdi del Conservatorio di Milano e per i più importanti Festival europei – Maggio Musicale Fiorentino, Ravenna Festival, Settembre Musica (Torino) e i Festival di musica contemporanea di Strasburgo e Salisburgo. Ha eseguito numerose prime esecuzioni in Italia, Stati Uniti, Germania, Austria, Portogallo e Messico di compositori come Berio, Sciarrino, Gentile, Stuppner, Tutino, Cavallari, De Pablo, Donatoni, Benvenuti, Luporini, Einaudi, Antonioni.
Ha effettuato registrazioni per la RAI, la Radio Francese, la RTV della Svizzera Italiana e della Suisse Romande; ha inciso in CD con Ricordi, Capstsone, Arts, Antes, Nuova Era, Frame, Stradivarius e Diapason. Invitato da Maurizio Pollini e Luciano Berio ha partecipato come solista al Festival di Salisburgo nel 1999, al Pollini Project 2001 a New York nella Carnegie Hall, nel 2002 a Tokyo
nella Kioi Hall, nel 2003 a Roma nel nuovo Auditorium del Parco della Musica, nel 2006 a Vienna nella Wiener Konzerthaus e a Milano presso il Teatro alla Scala, nel 2009 presso il Teatro Comunale di Bologna e a Parigi nella Salle Pleyel.

Irene Veneziano

Irene Veneziano s1836577volge intensa attività concertistica in Europa, Asia, Africa, Sud America e America. A Pechino è stata nominata membro onorario del Beijing Bravoce Music Club e in Perù ha ricevuto il titolo onirifico di “Visitante distinguida”. Nel 2011 ha debuttato al Teatro Alla Scala di Milano con notevole successo di pubblico e critica.
Ha vinto una trentina di concorsi pianistici nazionali ed internazionali. Semifinalista al prestigiosissimo Concorso F. Chopin di Varsavia 2010 e finalista all’International German Piano Award di Francoforte 2015, ha ottenuto tra gli altri il Prix Jean Clostre a Ginevra, il premio A. Casella al Premio Venezia, 1° Premio e Grand Prix al Tim di Parigi.
Ha suonato più volte per Radio3 ai Concerti del Quirinale, per la Radio Suisse Romande a Ginevra. È stata premiata dal Presidente della Repubblica G. Napolitano al Quirinale con la “Borsa di studio G. Sinopoli” come miglior diplomato dell’Accademia di S. Cecilia di Roma. Suona in duo con il rinomato flautista Andrea Griminelli e ha collaborato con importanti musicisti tra i quali: i flautisti William Bennett, Davide Formisano, Michele Marasco, il primo fagotto del Teatro Alla Scala Valentino Zucchiatti; il quartetto Terpsycordes; il Concertino del Teatro Alla Scala Daniele Pascoletti; i tenori Saimir Pirgu, Piero Mazzocchetti; il chitarrista Emanuele Segre; il pianista Bruno Canino. Ha lavorato con importanti direttori d’orchestra tra cui: Yuri Bashmet, Ovidiu Balan, Reinhard Seehafer, Emmanuel Lahoz, Massimiliano Caldi, Giancarlo De Lorenzo, Stephanie Pradoroux, Jader Bignamini, Pier Carlo Orizio, Vladimir Elner, Stanislaw Kochanovski.
La rivista musicale Amadeus ha pubblicato un suo cd solistico e uno in duo con il violinista Davide Alogna. Ha inciso un Cd del compositore Franco Salaris e uno del compositore Remo Vinciguerra pubblicato da Edizioni Curci. L’Edizione musicale Vigormusic ha pubblicato la sua composizione “Rêve” per flauto e pianoforte. E’ consulente artistico della stagione concertistica nelle oncologie “Donatori di musica”.
E’ docente di pianoforte presso il Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani e tiene numerosi corsi di perfezionamento annuali ed estivi.